Un arte luminosa al neon!

Un illuminazione originale e colorata decora non solo insegne commerciali, ma pareti domestiche e angoli di casa.

Quando sentiamo pronunciare la parola neon, una delle prime immagini a cui pensiamo è certamente Las Vegas, città iconica di insegne e colori sgargianti. Il neon possiede una tecnologia molto antica e davvero semplicissima: si tratta di una lampada a scarica composta da un bulbo di vetro trasparente in cui è inserito proprio il gas neon a bassa pressione. E’ un gas nobile che per le sue particolari proprietà può essere associato anche altre sostanze senza provocare reazioni chimiche pericolose.  

I neon a Las Vegas

Oggigiorno è diventato assolutamente versatile, non legato più alla sola pubblicità di locali notturni o cinema all’aperto. Possiamo vederle in strutture ricettive dal sapore vintage o anche per impreziosire abitazioni private. L’idea è che possa valorizzare una parete o parte di essa, oppure possa essere appoggiato ad un comodino ed essere usato come luce serale soffusa. 

Un esempio di neon nella zona living

L’installazione delle scritte al neon può essere realizzata direttamente a muro oppure poggiate su pannelli che richiamano l’idea commerciale. Qualche tempo fa, ho scoperto il sito di questa giovane azienda di Milano https://neon-art.com che mi ha assolutamente affascinato per due motivi: il primo è l’artigianalità del fatto a mano di ogni nuova creazione mentre il secondo è la continua ricerca e sperimentazione con materiali differenti. Ogni prodotto può essere personalizzato in dimensioni, colore e contenuto. Date un occhiata al loro sito, potrete crea la vostra scritta la neon preferita!

Lascia un commento