Stile vintage a New York

La cantante dei The Cardigans apre le porte della sua casa dal sapore vintage con arredi retrò che raccontano una bella storia.

Non tutti i personaggi famosi vivono in regge eccentriche con arredi costosi e decorazioni sfavillanti. Nina Persson, nota cantante del gruppo pop-rock The Cardigans, è una di queste. Lei e il marito hanno acquistato qualche tempo fa un bell’appartamento nel quartiere di Harlem a New York e lo hanno arredato con molta personalità, caratterizzandone ogni ambiente. 

Hanno suddiviso la casa in appartamenti ben distinti, riservando il piano terra ai genitori di Nathan e i due piani restanti alla loro famiglia. Uno degli aspetti straordinari è l’assoluta dedizione della coppia nel volere ricostruire molti pezzi come erano un tempo e lo studio che ha comportato questo tipo di ristrutturazione: un lucernario, per esempio, è stato spostato, copiato e riprodotto fedelmente in tutti i suoi dettagli. Ma anche i pilastri, le ringhiere delle scale e le porte sono state ricostruite in modo perfetto, ispirandosi alle vicine case originali o a disegni ritrovati.

L’atmosfera all’interno è leggera e intrisa di suggestioni. Iniziando dal grande open space che racchiude l’area giorno: zona living, cucina e pranzo. Ogni angolo è caratterizzato da elementi decorativi ricercati, complementi d’arredo poco commerciali e ispirazioni di design dal sapore vintage. In effetti ci sono molti pezzi retrò che raccontano una vera e propria storia. Un autentico ritratto di una casa che racconta, attraverso i suoi arredi, una variegata personalità. Una combinazione eccellente di spazi molto aperti e angoli bui e misteriosi. Che ne pensate della bellissima parete di specchi sulla parete accanto al tavolo da pranzo?

Il piano superiore è stato dedicato agli ambienti della zona notte con non pochi interventi strutturali. Si è riusciti a ricavare due camere da letto, eliminando alcune pareti e adattando lo spazio ad esigenze pratiche familiari.

Non poteva mancare una stanza insonorizzata che è utilizzata da Nina come studio di registrazione. I colori sono sobri e variano dai delicati toni del grigio a quelli più decisi del marrone. Un accento di verde è dato da piante e piccole decorazioni floreali.

Photo credit: PETRA BINDEL

Lascia un commento