Lighting designer

Luca De Bona & Dario De Meo

28 Luglio 2020

Un duo di giovani designer firma il disegno di una lampada Karman ispirata alla bellissima città eterna, Roma

Chi siete e come vi siete conosciuti?

Il nostro studio si chiama DEBONADEMEO e deriva dall’unione assonante dei nostri cognomi. Ci chiamiamo Luca De Bona e Dario De Meo, rispettivamente architetto e product designer. Sebbene siamo entrambi cresciuti in Veneto, ci siamo conosciuti durante un viaggio tra Venezia e Milano. E’ bastato poco per scoprici diversi per formazione e attitudini, ma al contempo simili per passioni e valori. E’ forse proprio questo dualismo a unire le nostre energie e a generare la creatività necessaria ai nostri progetti. Il nostro studio ha sede a Padova, ma amiamo definire la nostra come un’attività itinerante. Ed è’ proprio nella dimensione del viaggio che ritroviamo la nostra dimensione e la principale fonte di ispirazione per produrre segni e disegni di risposta alle esigenze dell’habitat contemporaneo. 

Come è nata la lampada R.o.m.a? Quali sono le sue caratteristiche?

Roma è una collezione di lampade da soffitto disegnate per Karman e ispirate alla città eterna. Abbiamo riflettuto sull’esigenza di ideare una plafoniera capace di collocarsi con discrezione negli ambienti interni rivelandosi al tempo stesso funzionale ed emozionante, evocativa.

Una lampada dalle linee semplici, capace di decorare senza imporsi, essere una presenza artistica, anche da spenta.

Lampada Karman

Ci sono tre aggettivi per descriverla?

Ne proporremmo 4.

Emulando l’acronimo latino, R.O.M.A. racconta in una lampada la quintessenza della città: (R) romantica, (O) organica, (M) materica, (A) atipica.

Da dove siete partiti per la sua progettazione?

Una collezione che porta il nome della Città Eterna, evocando l’energia dei suoi flussi millenari, le forme organiche di piazze e fontane, le modanature di chiese e palazzi e le scene romantiche di celebri film.

Lampada R.O.M.A

Quale dettaglio vi affascina di più?

E’ una lampada realizzata interamente in gesso. E questo materiale ha consentito di evocare le linee curve di Roma in un susseguirsi di modanature che, grazie alla luce e al movimento dell’osservatore, si modificano donando dinamismo al prodotto.

Un frase per descriverla?

E’ come se, dopo una vacanza a Roma, ci avessero chiesto di rappresentare con un segno su un foglio di carta le molteplici caratteristiche estetiche ed emozionali della città. Ecco quei segni si sono materializzati sotto forma di lampada.

In quale casa o ambiente vi siete immaginata di inserirla? Con quale stile?

Si tratta di una collezione di lampade che racchiude tanti stili in un design minimale, ma al contempo decorativo e materico che la rendono adatta a tutti gli ambienti. Perfetta in un contesto classico, per le sue forme morbide che si abbinano ad arredi eleganti, ma anche a interni contemporanei con lo scopo di donare sensazioni contrastanti e assimilarsi ai toni chiari e luminosi.

Sito Web: http://www.debonademeo.it

    Leave a Reply