fbpx
Caffè di design

Pike & Pine: il caffè dall’animo green e punk

Maggio 7, 2020

L’antico caffè Red Roaster, nella cittadina balneare di Brighton, si è recentemente rinnovato sotto l’abile mano dell’architetto Hana Hakim dello studio australiano Stella Collective. In realtà ha visto ampliata la sua offerta: durante il giorno continua ad offrire il miglior caffè della zona mentre la sera si trasforma in un locale di tendenza, il Pike and Pine in cui sono proposti i piatti del menù  degustazione dello chef stellato Michelin Matt Gillan.

Fin dall’inizio, l’idea dei progettisti era di dar vita ad uno spazio “green” racchiuso tra quattro mura, godibile, anche, durante i lunghi inverni piovosi del Regno Unito, in cui non vi è la possibilità di cenare all’aperto. Segue il concetto del “Botanical Punk”, un oasi verde, glamour e rock, in cui la natura diventa un incredibile protagonista. Moltissime varietà di piante, anche tropicali, sono state sistemate sopra i tavolini, su di una struttura che percorre l’intero locale.

“Il locale contiene al suo interno elementi sofisticati ma anche rock che riflettono perfettamente lo spirito della città. Ogni paese ha i suoi lati oscuri.”

Gli interni sono ariosi e luminosi con soffitti e pareti bianche, intervallati da curiosi rivestimenti come l’illustrazione del cranio di una capra gigante.

Sicuramente uno degli elementi che colpisce a colpo d’occhio è il bancone centrale in marmo arabescato bianco e grigio lungo 8 metri che si affaccia sulla cucina aperta. Qui i clienti possono appoggiarsi per bere o consumare. L’accortezza della combinazione tra marmo e ottone spazzolato si è risvegliata negli ultimi anni e ha un effetto moderno e audace, perfetto per il nuovo volto del Red Roaster.

Un lungo sedile fisso imbottito corre per quasi tutta la lunghezza fino alla scala in acciaio corten a vista sul retro accogliendo morbide sedute e tavoli firmati dall’azienda Hay. Alle spalle dei sedili, le pareti sono state rivestite con specchi per creare maggiore profondità e applique firmate Bocci.

“ Qui vive un nuovo lusso, ma non dal punto di vista economico. C’è benessere e relax, anche grazie all’unione di elementi caratterizzanti come il marmo e la natura.” Matt Gillan

Gli ospiti possono fermarsi dal caos della vita frenetica e godersi la tranquillità in uno spazio nuovo.

Crediti fotografici – KLUNDERBIE

    Leave a Reply